Lo spaghetto di Marchetto: Serie di affondi artici rompono la monotonia anticiclonica.Neve in appennino.

Buon pomeriggio!

Ad una settimana caratterizzata da tempo stabile e soleggiato, che ci ha fatto assaporare aria di primavera,seguirà una di maltempo in qualche caso anche marcato,vediamo perchè.Due le incursioni di aria artica che irromperanno da  nord andando a creare altrettante depressioni ben organizzate;la prima nelle giornate di domenica ed in parte lunedì,la seconda nelle giornate di mercoledì e giovedì.Mentre la prima non sarà carica di aria fredda relegando neve a quote abbastanza alte,la seconda perlomeno in quota invece sembrerebbe avere aria ben più fredda ed instabile.Maltempo assicurato e neve comunque sia solo in appennino,ma sopratutto per la seconda depressione mi riserverei di rivedere leggermente al ribasso la quota neve per il semplice fatto che i modelli ancora dovranno inquadrare l’effettivo rimescolamento della massa d’aria della precedente perturbazione.Passata questa fase una nuova rimonta anticiclonica dovrebbe riportare calma nelle acque mediterranee.Ancora più impervio il cammino nel lungo termine nel quale ad oggi si scorge un buon colpo di coda invernale,ma ci riserviamo anche quì,per il momento anche il solo commento.Ci aggiorniamo.

M. Lucarelli